Comuni

Napoli, omaggio dei Vigili del fuoco all’ agente Apicella: l’applauso dei residenti

loading...

Borrelli: “Tutta Napoli si stringe attorno al dolore per la scomparsa di un uomo valoroso. Ora bisogna aiutare la sua famiglia.”

 

Napoli, 29 Aprile – Tutta Napoli si unisce al dolore per la scomparsa di Pasquale Apicella, il poliziotto caduto nel tentativo di fermare la fuga di alcuni rapinatori.

Nella serata del 28 aprile i Vigili del Fuoco hanno reso omaggio al valoroso agente di Polizia davanti alla Questura di Napoli, dai balconi sono piovuti applausi e grida di sostegno da parte dei cittadini.

“Tutta la città piange un uomo che ha saputo sacrificarsi in nome della giustizia e della legalità, tutti i cittadini perbene si sono uniti al dolore della famiglia di Apicella e hanno voluto rendergli omaggio, lo dimostrano anche le numerosissime adesioni ai funerali virtuali, la gente sta condividendo sui propri profili social la foto che ritrae l’agente Apicella in alta uniforme, è un modo per dare un ultimo saluto ad un uomo valoroso senza infrangere le regole di sicurezza anti-covid.

Ora la famiglia dell’agente non dovrò essere lasciata sola, per questo è stato istituito dalla Questura un conto corrente per poter dare ad essa un sostegno economico: Iban IT43C0310439950000000823930, beneficiaria Giuliana Ghidotti Apicella.”– è stata la dichiarazione del Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.