Comuni

Napoli, le associazioni ridanno vita ai giardini del tondo di Capodimonte: rimossi rifiuti di ogni genere

loading...

Napoli, 14 Marzo – Sabato, in pieno rispetto delle norme covid, i componenti delle associazioni ‘Miniera’ e la ‘Via della Felicità’ si sono dati appuntamento al tondo di Capodimonte per riqualificare tutta l’area, raccogliendo i rifiuti e potando gli arbusti. Dinanzi a loro una situazione veramente assurda, strati e strati di immondizia di ogni genere, dalle buste di plastica fino ad arrivare ai copertoni, passando per gli immancabili forni a microonde. Un vero e proprio scempio che si ripete troppe volte nella nostra città, dove gli zozzoni e gli incivili purtroppo non mancano.

“Quando siamo arrivati al tondo di Capodimonte non ci aspettavamo tanta sporcizia e incuria – afferma Salvatore Iodice dell’associazione Miniera – e Adrian Di Capua, un cittadino che ama Capodimonte e che ogni giorno si occupa di questa zona, ci ha condotto in uno dei vialetti meno battuti dove abbiamo trovato davvero tonnellate di rifiuti, al punto che la nostra raccolta si è dovuta interrompere perché non sapevamo come trasportare a discarica tutto quel materiale. Siamo riusciti però, grazie all’impegno fondamentale dei ragazzi di Pascal Lemos, referente del distaccamento napoletano dell’associazione La Via della Felicità, a potare e ripulire aiuole e arbusti. E’ assurdo pensare che una zona così bella e ricca di storia, con le Catacombe di San Gennaro, la Basilica dell’Incoronata madre del Buon Consiglio, a due passi dalla Reggia di Capodimonte,  sia completamente abbandonata a se stessa, alla coscienza dei cittadini”.

“Questi gesti sono importantissimi e voglio complimentarmi pubblicamente con queste associazioni per l’impegno dei loro iscritti, i quali si occupano della cura della nostra città in forma completamente gratuita, un vero e proprio gesto d’amore per Napoli. Questi sono gli esempi virtuosi che in tanti dovrebbero seguire che ci dimostrano, concretamente, come la nostra città possa cambiare anche grazie a singoli cittadini che mettendosi al servizio della comunità riescono dove, alle volte, anche le istituzioni falliscono. L’associazionismo attivo è un grande valore della nostra terra e va incoraggiato e aiutato in ogni modo e con ogni mezzo. A Napoli devono prevalere le realtà associative come queste”. Così Francesco Emilio Borreli, Consigliere Regionale di Europa Verde.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.