Comuni

Mariglianella, Chiusura del Cimitero Comunale dal 31 ottobre al 2 novembre con Ordinanza del Sindaco

loading...

Mariglianella, 30 Ottobre – A Mariglianella, per le giornate di sabato 31 ottobre, di domenica 1° novembre, Glorificazione di Tutti i Santi, di lunedì 2 novembre, Commemorazione dei Defunti, il Sindaco, Dott. Arcangelo Russo, con l’Ordinanza n. 195 del 28 ottobre 2020 ha disposto la chiusura del Cimitero Comunale, constatata «l’evoluzione critica del numero dei contagi rilevati su tutto il territorio della Regione Campania e sul territorio del Comune di Mariglianella ed evidenziata l’esigenza di adottare ulteriori misure straordinarie, in relazione alla gravità del pericolo e della potenziale diffusione del Covid-19, nella pandemia».

Lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili è stato dichiarato con delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 cui hanno fatto seguito ulteriori successivi provvedimenti in questi mesi fino al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dello scorso 24 ottobre 2020 «Misure urgenti per di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale» ed in particolare: l’articolo 1 comma 4 “E’ fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo che per esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, di situazioni di necessità o per svolgere  attività o usufruire di servizi non sospesi”; l’articolo 1 comma  9  lettera b) “ l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville e ai giardini pubblici è condizionato al rigoroso rispetto del divieto  di assembramento di cui all’art. 1 comma 8 del Decreto legge 16 maggio 2020 n. 33 nonché alla distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro”. Inoltre, nell’Ordinanza Sindacale sono state richiamate le Ordinanze del Presidente della Giunta Regionale della Campania vigenti alla data di entrata in vigore della stessa.

Infine, il Primo Cittadino, Dott. Arcangelo Russo, nella sua qualità di Autorità Sanitaria Locale,  nel rispetto dell’art 32 della Legge 833 del 23 dicembre 1978 e dell’art. 50, comma 5 del Decreto Legislativo 267 del 18 agosto 2000, Testo Unico delle Leggi sull’ordinamento degli Enti Locali che definisce le attribuzioni del Sindaco per l’emanazione di provvedimenti contingibili ed urgenti, ha emesso in data 28 ottobre 2020 l’Ordinanza n. 195 disponendo «La chiusura al pubblico del cimitero comunale dal giorno di sabato 31 ottobre 2020 e fino al giorno lunedì 2 novembre, garantendo comunque, la erogazione dei soli servizi di sepoltura in forma strettamente privata, in attuazione alle indicazioni emergenziali connesse ad epidemia Covid-19 riguardanti il settore funebre, cimiteriale e di cremazione fornite dal Ministero della Salute. Per sopperire alle giornate di chiusura, lampliamento degli orari di accesso al cimitero nella settimana dal 3 all’ 8 novembre 2020 come di seguito riportato: martedì 3 ottobre, dalle ore 8,00 alle 13,00; mercoledì  4, dalle ore 8,00 alle 13,00  e dalle 15,00 alle 17,00; giovedì 5, dalle ore 8,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 17,00; venerdì  6, dalle ore  8,00 alle 13,00 e dalle  15,00 alle 17,00; sabato 7, dalle ore 8,00 alle 13,00; domenica 8 ottobre 2020, dalle ore 8,00 alle 13,00».

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.