Politica

Il via libera della Regione Campania al delivery. Borrelli:” ha vinto il buon senso. Chiediamo ai commercianti di proporre eventuali modifiche al decreto se vi fossero evidenti difficoltà oggettive nello svolgere il lavoro.”

Napoli, 22 Aprile – Con l’ordinanza del 22 aprile la Regione Campania dà il via libera alle consegne a domicilio per le attività ristorative.
Dal 27 aprile sarà dunque consentita la consegna a domicilio di cibo da asporto sul territorio campano previa prenotazione telefonica o on-line, e così pub, bar, gastronomie, ristoranti, pizzerie, gelaterie e pasticceri potranno finalmente riaprire.

“Ha vinto il buon senso, era una cosa che chiedevamo da tempo, era doveroso far ripartire l’economia di alcune attività commerciali e allo stesso tempo occorreva una soluzione per far si che la gente continui a non uscire di casa.
In ogni caso chiediamo ai commercianti di proporre eventuali modifiche al decreto se vi fossero evidenti difficoltà oggettive nello svolgere il lavoro attendendosi alle modalità di sicurezza.”– sono state le parole del Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa