Cronaca

Fascicoli falsificati nel nolano, tra gli avvocati indagati c’è anche la moglie del presidente anticamorra della Regione Campania

loading...

Nola, 12 Maggio – La complessa attività investigativa condotta dai Carabinieri sotto la direzione della Procura di Nola, con attività tecniche, attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali ha consentito di verificare reati di corruzione, soppressione, distruzione e occultamento di atti pubblici, falsità in atti pubblici, uso di valori nonché filmati bollo contraffatti e truffa ai danni dello Stato presso l’ Ufficio del Giudice di Pace di Marigliano.

Nella retata degli avvocati c’è anche la moglie del presidente anticamorra Carmine Mocerino, Maria Luisa D’ Avino. Finisce in cella Antonietta Briaca, impiegata del comune vesuviano poi distaccata come cancelliere del giudice di pace. Sotto accusa gli avvocati Raffaele Pellegrino, Raffaele Montella, Anna Sommese, Pasquale Ambrosino, Maurizio Incarnato, Filomena Liccardo (per la quale scatta la sospensione di un anno dalla professione di avvocato), Massimo Marra, Angelo Guadagni (per il quale c’è la sospensione di avvocato per un anno); Maria Rosaria Santoro (per la quale scatta la sospensione dalla professione di avvocato per un anno); Pietro Marzano.

A partire da oggi gli interrogatori di garanzia. Difesi tra gli altri dai penalisti Giovanni Conti, Roberto Cuomo, Francesco Picca, Angelo Pignatelli. Tutti gli indagati potranno replicare alle accuse e dimostrare la loro estraneità ai fatti di cui sono accusati.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.