Politica

Elezioni Politiche, nell’Agro Nolano la designazione al Senato di Renato Serpico rappresentante di Italia Socialista

loading...

Napoli, 23 Gennaio – In vista delle politiche dell’8 marzo la minoranza del PSI insieme alla Federazione provinciale di Benevento ma anche con il PSI del nolano e i Verdi rappresentati dall’avvocato Marino, hanno concordato un’intesa con i socialisti dissidenti dell’ex Nuovo PSI che si riconoscono nel Movimento di Italia Socialista e Liberal Socialista.

Dal frutto di questa intesa si è proposto quanto segue: riguardo l’Agro Nolano la designazione al Senato di Renato Serpico, originario di Scisciano, ancora comunque in bilico con eventuale persona da designare. “La mia disponibilità – dichiara il rappresentante di Italia Socialista –  sarà effettiva solo se si concretizzano le condizioni per creare un progetto di unità dei socialisti. A tal fine auspico che tutte le forze politiche possano ridisegnare una nuova legge elettorale che sostituisca l’attuale, foriera solo di grande confusione e sostanzialmente fabbrica di ‘mercinomi’”.

Alla Camera dei Deputati di Benevento invece, dopo il rifiuto di Serpico,  il segretario provinciale della città sannita e al Senato della Repubblica il compagno proposto dalla Federazione di Caserta. Per il collegio di Aversa, infine, alla Camera e al Senato sarà designato come capolista il medico Lorenzo Stellato, quale espressione dei Socialisti e dei Verdi.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.