Politica

Dl Rilancio, Luigi Barone (Asi): “Eliminare taglio Irap follia, Orlando dovrebbe farsi una chiacchierata con tutte quelle imprese che rischiano di non riaprire più”

Benevento, 5 Giugno – “Andrea Orlando, sta facendo di tutto per ostacolare il mondo produttivo italiano. Eliminare il taglio dell’Irap sarebbe l’ennesima batosta per imprese, commercianti, artigiani, che stanno cercando di rialzarsi dopo il disastro che questa emergenza sanitaria ha creato, ecco perché alimentare l’articolo 25 del decreto per il fondo perduto alle PMI togliendo il taglio dell’Irap è follia! Una delle poche cose che efficaci nel Decreto Rilancio per dare respiro alle imprese è il taglio dell’Irap, è impensabile volerlo eliminare.

Forse Orlando farebbe bene a farsi una bella chiacchierata con tutti quei commercianti ed artigiani che rischiano di non riaprire più a causa di questa crisi, bisogna fare il bene del Paese, non dare il colpo finale.”

Lo dichiara Luigi Barone,Presidente del Consozio Asi della Provincia di Benevento e consigliere delegato della Ficei per le politiche del Mezzogiorno.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa