Comuni

Palma Campania, sui social Gran Concerto a distanza del Liceo Musicale “A. Rosmini”: “Lontani ma vicini” [Video]

loading...

Palma Campania, 6 Giugno – Giovedì 4 giugno 2020 è stato trasmesso sui social, alle ore 19,00 il tanto atteso Gran Concerto a distanza, Liceo Musicale dell’I.S.I.S. “A. Rosmini” di Palma Campania. Lontani ma vicini.

Alunni e professori hanno emozionato con la musica d’insieme. Tante le melodie e tanti gli strumenti: dal quartetto di flauto su due voci col Minuetto in si minore di Bach, alla classe di violino con Inverno, movimento di Vivaldi, per passare alla classe di pianoforte con Hydn, Khachaturian, Mozart, Clementi, Chapin, Debussy, Liszt alla classe di corno con “La vita è bella”, “Il gladiatore”, “La verghetta”, musica d’insieme Fiati con Flintstones Then, Ensamble di arpe chitarre e percussioni con la “Danza de Luz”, Ensamble di percussioni con percussionIDEA, ancora Laboratorio di archi Pompond Circumstance a “Oye come va”, Santana con tromba chitarra sax basso,  ed ancora  Ensamble di chitarre, La casa di carta. Una fantastica melodia degli alunni delle cinque classi del Liceo Musicale che i loro docenti hanno presentato con orgoglio.

Gli allievi hanno proferito: “La nostra musica non ha subito distanza, la musica è come la vita si può fare in un solo modo: INSIEME. E, supportati dalla tecnologia con i nostri abilissimi docenti di strumento,  con il Concerto abbiamo voluto dimostrare il lavoro e la passione nel preparare  le nostre  performances, sebbene le difficoltà del momento per la pandemia del covid-19”.

I giovani studenti con empatia hanno dato il meglio. I brani sono stati presentati volta per volta per gruppo classe, dagli stessi allievi di appartenenza.

Tutte le classi dalla prima alla quinta uscente, si sono esibiti in un afflato strumentale – corale. Magica musica, assistita da casa questa volta, che ha dato una carezzevole scossa all’animo, dovuta anche alla situazione che la scuola ha subito con il lockdown causa Coronavirus. La preside dell’Istituto, prof.ssa Maria Grazia  Manzo, ha dichiarato:“ E’ importante far sentire la nostra presenza a questi meravigliosi studenti ed io vi ringrazio, hanno dimostrato impegno e abbiamo goduto della buona musica. Hanno voluto mostrare il loro talento e farci dono della dolcezza delle note; la presenza della brava allieva arpista nella nostra scuola ha addolcito questo momento con delicata armonia musicale. Ma la musica non è solo strumento, è anche tecnologia e ci godremo questa seconda parte con il  “Virtual mix “, missaggio e video di Biagio Fabio Carrella, e prof Francesco Rosato.

Lo studente del Liceo musicale, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni a tutti gli allievi della scuola Secondaria di secondo grado, potrà intraprendere l’Università o avviarsi a professioni dell’alta formazione musicale che lo porterà alle aree dall’artistica alla musicologica, alla tecnologica ed altri contesti che possono avvalersi di competenze musicali.

La musica salva, la musica è bellezza, la musica è magia, la musica sostiene, e l’hanno dimostrato i ragazzi del Liceo musicale, che durante questo oscuro periodo non si sono fermati, hanno studiato da casa sotto la guida dei loro eccellenti docenti e hanno dato altrettanta prova di raggiungere conoscenze e  competenze.

A tutti i ragazzi e ragazze che hanno partecipato al Concerto è andato l’applauso forte e di cuore che la preside Manzo ha incitato a fare nel momento culminante e a fine concerto, ha ringraziato il pubblico a casa, i genitori, gli studenti tutti per la performance e per il grande regalo che ci è stato donato: la musica. La magia che ci accompagnerà ancora a lungo

Ha elogiato l’operato dei professori e degli studenti della classe quinta, che terminano gli studi e lasciano il Rosmini. “Il nostro caloroso saluto e un in bocca al lupo. Qualunque strada intraprendano, il Conservatorio o altro, a loro magnifici musicisti va l’augurio di una scelta saggia e un fulgido avvenire. Un abbraccio corale a tutti voi.”

Indubbiamente un Concerto diverso: Lontani ma vicini. Distanti ma uniti.  È stata avvertita l’emozione, vibrata al cuore, nella persona tutta, che gli studenti all’unisono hanno regalato al pubblico distante. Tanti i messaggi di entusiasmo e di complimenti scorrevano sul video Concerto. Miracolo della tecnologia, meraviglia della musica, centralità della scuola, aggregazione di energie e passioni… La musica è giunta fino a New York, tanto da lasciare commenti come Enjoying this unexpected beautiful concert. Thank you from New York.

I professori hanno ringraziato la preside Maria Grazia  Manzo che sostiene in particolar modo questa forma di arte, lo staff della scuola, il Dirigente amministrativo dott. Sabatino Simonetti, sempre disponibile alle risorse culturali, la professoressa Fiorella Sepe responsabile del Polo tecnico e musicale, tanto vicino al loro lavoro.

 

Professori

Musica d’Insieme non solo archi  Maria Rosaria Saviano

Quartetto di flauti su due voci  Mario Matarese

Classe di violino Carmine Pennino

Classe di pianoforte Gaetano Rizzo

 Virtual Mix Francesco Rosato

Classe di corno Domenico Brancaccio

Musica d’Insieme Fiati Gaetano Romano

Ensamble d’Arpe Chitarra e percussioni Cira Romano, Antonio D’Apolito,Gianluca Mercurio

Ensamble di percussioni Gianluca Mercurio dirige Antonio Caliendo

Laboratorio d’Archi Pasquale Cappabianca Francesco Spagnuolo

Liceo Musicale I.S.I.S. Rosmimi Over The Music Massimo Castagnini

Ensamble di chitarre Antonio D’Apolito

Big Band Matteo Franza, Alessio Iovino, Alessia Grimaldi

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.