Politica

Coronavirus, il Cts suggerisce al governo ulteriore stretta natalizia

loading...

Roma, 14 Dicembre – Il governo sta valutando la possibilità di intervenire per una ulteriore stretta natalizia, per il contenimento dell’epidemia di coronavirus. Questo è quanto emerge dopo la riunione del premier Giuseppe Conte con i capi delegazione dei partiti di governo e i membri del Comitato tecnico-scientifico.

Gli esperti del Cts, nella riunione con il premier Conte e con i capi delegazione, avrebbero infatti suggerito all’esecutivo misure da consolidare ed eventualmente estendere e rafforzare con una sorta di lockdown per tutto il periodo di Natale.  La necessità di una nuova stretta, è stato spiegato dai tecnici, è legata all’impossibilità da un lato di un controllo capillare del territorio e dall’altro a dati ancora “preoccupanti”, con un’incidenza dei nuovi casi ancora troppo alta (nell’ultimo monitoraggio era di 193 ogni 100 mila abitanti, quando dovrebbe essere a 50 ogni 100 mila per poter garantire il tracciamento).

L’Italia, fanno notare gli esperti del Comitato tecnico scientifico, ha anche un numero di morti giornaliero che supera quello della Germania – che ha però 20 milioni di abitanti in più -, e oltre metà del paese con le strutture sanitarie ancora sotto stress. Dunque, è la conclusione, “bisogna estendere le misure, altrimenti a gennaio saremo nei guai”. il Cts dovrebbe riunirsi per un nuovo aggiornamento della situazione e per formulare eventuali proposte per un intervento. Dopo le indicazioni del comitato, forse già in serata, Conte dovrebbe tornare a riunirsi con i capi delegazione per la valutazione finale.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.