Politica

Coronavirus, De Siano (FI):”Prova concorso CPI è insulto al buon senso”

loading...

Napoli, 5 Marzo – “Le prove preselettive del concorso nei Centri per l’Impiego della Campania andavano rinviate. Lasciare che si tenessero ha significato mettere a rischio la salute dei partecipanti e negare il diritto alla libera partecipazione di chi legittimamente antepone la propria salute al bisogno di lavorare”. Lo afferma il senatore Domenico De Siano, coordinatore regionale campano di Forza Italia.

“Tenere un concorso oggi, in una regione che ha tutte le scuole e le università chiuse, nella quale sono imposte restrizioni durissime ai cinema, ai teatri e ai locali e che è arrivata a chiudere persino gli ambulatori – sottolinea De Siano – è un insulto al buon senso”. “Per l’immediato futuro – conclude – mi auguro da parte di De Luca, ma anche di de Magistris che rappresenta la massima autorità sanitaria a Napoli, maggior senso di responsabilità politica e istituzionale”. “Ribadiamo – conclude -: con la salute non si scherza”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.