Politica

Coronavirus, A. Cesaro (FI):”Lettera De Luca? Serve commissario”

Napoli, 25 Marzo – “Basta chiacchiere e scaricabarili. De Luca ha gettato la spugna? Come ha giustamente proposto il Capo dell’Opposizione Stefano Caldoro, serve subito un commissario per l’emergenza coronavirus in Campania”.  Lo afferma, commentando le dichiarazioni allarmistiche con le quali oggi il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca si è rivolto al Governo,  il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro.

“La verità è che De Luca, dopo aver accumulato solo annunci e ritardi, dopo aver mandato i nostri migliori medici e i nostri migliori infermieri allo sbaraglio, si è rivelato completamente inadeguato ed oggi con la sua lettera non sortirà alcun effetto se non quello di gettare ancora di più nello sconforto sanitari e cittadini: in Campania, giusto per far parlare i fatti – spiega Cesaro -, pochissimi tamponi (siamo ultimi in Italia per numero di prelievi e nemmeno si sa che fine abbiano fatto quel milione di prelievi annunciati 10 giorni fa) e solo negli ultimi giorni è stato allestito qualche centro in più per l’analisi dei tamponi e qualche posto letto di terapia intensiva. Dopo quasi tre mesi dalla dichiarazione dell’emergenza siamo ancora al nulla”.

“Oggi scopriamo qual’era il suo piano B: scaricare tutta la sua incapacità sul governo. Va commissariato”, conclude Cesaro.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa