Comuni

Campania, concessa alle farmacie la vendita singola delle mascherine dalle confezioni multiple

Borrelli: “Era doveroso agire in questo modo data l’emergenza sanitaria e la difficoltà nel reperire le mascherine”.

 

Napoli, 25 Marzo – Data la difficoltà nel reperire le mascherine protettive, in questa emergenza sanitaria da Coronavirus, la Direzione Generale per la Tutela della salute ed il Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale della Campania hanno autorizzato le farmacie del territorio allo spacchettamento delle confezioni multiple di mascherine e alla vendita singola dei dispositivi.

Inoltre la Presidenza del Consiglio dei ministri ha previsto un’erogazione di fondi per le aziende produttrici di dispositivi di sicurezza individuale per incentivare la produzione di mascherine, che comunque dovranno essere sempre distribuite in via prioritaria al personale sanitario.

“Ha fatto bene la Regione a fare questa scelta, avevamo sollecitato anche noi una soluzione di questo tipo. Era doveroso agire in questo modo data l’emergenza sanitaria e la difficoltà nel reperire le mascherine.” – ha dichiarato il Consigliere Regionale dei Verdi e membro della commissione sanità Francesco Emilio Borrelli.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa