Comunicati

Cori, chiusura Punto di Primo Intervento: continua la battaglia del Comitato Civico

Cori, 24 Gennaio – Il Comitato Civico di Cori in continuità con l’attività svolta negli ultimi venti anni e in particolare con l’attività degli ultimi due anni in difesa del PPI, continua la propria battaglia per fare chiarezza in merito alle decisioni della Asl di chiudere il Punto di Primo Intervento e trasformarlo in Punto di Assistenza Territoriale.

Riteniamo che tali decisioni penalizzino la popolazione.  Nell’immediato abbiamo di nuovo adito le vie giurisdizionali, in quanto la delibera della Asl di Latina del 31.12.2019 viola il fondamentale principio di continuità assistenziale contenuto nel DCA U00469/2019 della Regione Lazio.

Inoltre proseguiamo l’attività di sensibilizzazione per dare ogni tipo di informazione utile ai concittadini e mobilitarli per il ripristino dell’ex PPI nel Sistema di Emergenza e per il potenziamento degli altri servizi sanitari.

Proprio per rendere chiaro quanto sta avvenendo su tutti gli ex PPI, Il Comitato metterà in risalto tutte le criticità emerse dall’atto aziendale 1264 del 31/12/2019 con il quale si sono chiusi  i PPI ed attivati i PAT,  organizzando per il mese di marzo una tavola rotonda con relazioni di medici esperti e specialisti del settore.

Daremo inoltre informazioni sugli attuali servizi, la telemedicina, gli ambulatori, il nuovo funzionamento dell’ospedale di comunità in prospettiva dell’apertura della casa della salute e la futura organizzazione del sistema 118, ossia cosa cambierà veramente per i cittadini.

Saranno inoltre benvenute domande, dubbi, questioni da parte della popolazione affinchè l’informazione possa essere il più esaustiva possible.

A tal fine è stato invitato tra i relatori nella tavola rotonda anche il Direttore Generale della ASL, Dott. Giorgio Casati.

Presidente Comitato Civico

Massimo Silvi


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa