Sports

Coppa Italia Eccellenza – Polisportiva Lioni-Pomigliano 0-0, i granata proseguono il viaggio verso il tricolore

Lioni, 24 Novembre – Finisce a reti inviolate il match tra la Polisportiva Lioni e il Pomigliano Calcio 1920. Nel campo irpino, i granata si sono assicurati la semifinale della Coppa Italia di Eccellenza. La gara disputata presso lo Stadio Nino Iorlano di Lioni ha visto entrambe le compagini giocare in modo equilibrato, sfiorando più volte la rete.

Gli uomini di Maresca ci provano, ma non riescono a recuperare il risultato dell’andata (1-0) a favore del Pomigliano. I granata, invece, grazie alla vittoria di misura ottenuta all’andata, accedono in semifinale. Prima del fischio d’inizio, le squadre schierate a centrocampo, osservano un minuto di silenzio e raccoglimento, per commemorare le vittime della tragedia del terremoto del 23 Novembre del 1980.

La cronaca del primo tempo vede i padroni di casa perdere una grande occasione già nei primi tre minuti di gioco. Al 8’ minuto si fa vedere il Pomigliano, con una grande azione di Ragosta. Il tiro, però, è troppo alto e finisce al lato della porta.

Non ci sono particolari sussulti nei primi trenta minuti, la gara è equilibrata e le squadre badano soprattutto ad una attenta gestione. Al 30’ però arriva uno scossone allo Iorlano. Un gran tiro di Chironi viene intercettato da Miccichè che tira ma non trova lo specchio. Dopo appena quattro minuti, ancora Miccichè mette una palla pericolosa in area per Chironi. L’argentino, vicinissimo alla porta, non riesce ad imprimere potenza al tiro.

Al 36’ il Pomigliano si rende protagonista di un episodio alquanto dubbio. Ragosta suggerisce in area per Chironi che accompagna delicatamente la sfera a segno, sul filo della linea. Tuttavia il direttore di gara non convalida la rete, ed il primo tempo si conclude senza reti.

Al minuto 67’, occasione mancata per il Lioni che con un tiro pericoloso sfiora il vantaggio. Il numero uno granata, classe 2000, realizza una parata a dir poco determinate e mantiene in piedi il prezioso pareggio.

Al 72’ la squadra casalinga si esibisce con un’azione personale di Ascione che prova un tiro a giro da fuori area. La conclusione è precisa ma, per fortuna dei granata, colpisce la traversa senza modificare quello che sarà lo 0-0 finale.

Al triplice fischio il Pomigliano Calcio 1920 conquista un traguardo importante, raggiungendo cosi la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. Quello del Pomigliano è un percorso che procede in modo impeccabile per la squadra allenata da Felice Rea, ad oggi tra le prime quattro squadre in Campania.

Mary D’Onofrio

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.

Lascia un commento