Comuni

Canile lager a Sant’Anastasia, animali in pessime condizioni: due rottweiler stipati in gabbiette per uccelli

Verdi: “Fatto vergognoso, rivolgiamo i nostri complimenti ai carabinieri e agli operatori della Asl. Qualora i cittadini dovessero venire a conoscenza di situazioni simili ce le segnalassero, che provvederemo alle denunce”

 

Sant’Anastasia, 23 Ottobre – “Ci complimentiamo con i militari del corpo dei carabinieri forestali che, con il supporto degli operatori dell’Asl Napoli 3 Sud, hanno scoperto una pensione abusiva per cani con 46 esemplari detenuti in condizioni disumane. In particolare dieci di questi erano in pessime condizioni. Addirittura due rottweiler erano stipati in gabbiette per uccelli. Un fatto vergognoso che non ha alcuna giustificazione”.

Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e Ines Barone dei Verdi di Sant’Anastasia. “Qualora i cittadini dovessero venire a conoscenza di situazioni simili li invitiamo a segnalarcele. Provvederemo a denunciare il tutto alle forze dell’ordine. Non deve esserci alcun tipo di agibilità per chi maltratta gli animali”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa