Politica

Campania, Sanità. Di Scala (FI):”Cardiochirurghi del Ruggi consulenti all’Ospedale del mare, cosa c’è dietro? Convoco un’audizione”

Napoli, 28 Gennaio – “Che cosa c’è dietro la convenzione tra l’Asl Napoli 1 e il Ruggi D’Aragona per la effettuazione di consulenze cardiochirurgiche a favore dei pazienti ricoverati nell’Utic dell’Ospedale del Mare?”. Lo chiede la consigliera regionale campana di Forza Italia Maria Grazia Di Scala.

“E’ a dir poco anomalo e sicuramente inappropriato – spiega l’esponente di Forza Italia – che pur disponendo sul territorio di strutture specialistiche eccellenti come quelle del Monaldi o del Cardarelli di Napoli, l’Ospedale del Mare debba ricorrere a Salerno”.

“Non vogliamo pensar male, a interessi politici o altro, ma è evidente che, anche in ragione dei costi che comportano, su certe procedure è doveroso un approfondimento”, aggiunge Di Scala che annuncia la convocazione in audizione dei vertici aziendali dell’Asl Napoli 1 e dell’ospedale salernitano.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa