Politica

Campania, Sanità. Castellone (M5S):”Sblocco turn over per tutte le Regioni. Grande vittoria ministro Grillo”

loading...

Roma, 21 Marzo – “Il superamento del blocco delle assunzioni in Sanità dovrà essere garantito a tutte le Regioni, non soltanto a quelle virtuose. E’ la norma voluta dal ministro della Salute Giulia Grillo, che ha incassato l’approvazione da parte delle Regioni. Un risultato straordinario, segno che quando ci si pongono gli obiettivi giusti i risultati arrivano. Si tratta di uno dei problemi più importanti da risolvere per il nostro sistema sanitario e oggi è stato fatto un passo avanti fondamentale”. Così, in una nota, la senatrice Maria Domenica Castellone, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Commissione Igiene e Sanità di Palazzo Madama.

“Questo perché – prosegue – le Regioni in piano di rientro, dunque con evidenti difficoltà di spesa, come la Campania, sono proprio quelle che hanno maggiormente bisogno di arruolare personale sanitario per garantire i Livelli essenziali di assistenza. Con l’impegno congiunto dei ministeri della Salute, della Funzione Pubblica e dell’Economia è stata trovata l’intesa per superare l’attuale vincolo di spesa. E’ davvero una giornata storica”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.