Politica

Campania, Rifiuti. Viglione (M5S):”Fallimento totale gestione della Giunta De Luca”

loading...
Il consigliere regionale “Mancata attuazione legge 14/2016 per mancanza di piani di ambito”
Napoli, 9 Settembre – “Dopo le tantissime le segnalazioni che abbiamo presentato in questi anni in merito alla mancata attuazione della legge regionale 14/2016 sul riordino del ciclo dei rifiuti, in risposta a una delle nostre ultime interrogazioni, arriva la conferma. A quattro anni di distanza dall’approvazione da una legge salutata da giunta e maggioranza come salvifica, secondo quanto riscontrato dalla direzione generale sul ciclo dei rifiuti i cosiddetti ATO della Campania sarebbero sprovvisti dei rispettivi Piani d’ambito”.
Lo ha dichiarato Vincenzo Viglione, consigliere regionale M5S che ha spiegato:“Strumenti organizzativi fondamentali che nei vuoti annunci deluchiani di questi anni avrebbero dovuto farci superare definitivamente le tante criticità connesse al ciclo dei rifiuti nella nostra regione, la cui assenza ad oggi, ufficialmente motivata da imprecisate ragioni tecniche, rappresenta la chiara e definitiva dimostrazione del fallimento totale della Giunta De Luca in materia di gestione dei rifiuti e dell’incredibile caos organizzativo che si registra quotidianamente in tutte le province, le cui conseguenze ricadono inevitabilmente sulle tasche dei cittadini campani”

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.