Politica

Napoli, Manfredi: “I tagli ai Comuni significa ridurre i servizi”

Napoli, 10 Luglio – “I Comuni non possono avere tagli, ma purtroppo erano già stati introdotti e ci saranno. Tagliare ai Comuni significa ridurre i servizi ed è un problema che riguarda tutti i Comuni italiani del Nord, del Centro e del Sud”.  Così il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, in merito alla notizia sul taglio di 250 milioni di euro ai Comuni emersa in Commissione Bilancio a Montecitorio.

Manfredi ha evidenziato che i Comuni italiani “hanno già dato tanto alla finanza pubblica, hanno ridotto enormemente il peso sulla finanza pubblica, hanno fortemente ridotto l’indebitamento” ed ha ricordato altresì che “c’è stata anche una discussione portata dall’Anci e dal presidente Decaro sulla necessità di contrastare questi tagli”.

“Questa – ha sottolineato – è una posizione unitaria e adesso che dovremmo affrontare l’applicazione del nuovo Patto di stabilità questo è tema che sarà al centro della discussione tra Anci e Governo nazionale”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.