Politica

Campania, Muscarà (M5S):”Recepita la nostra proposta su Osservatorio prezzi”

loading...

La consigliera regionale: “Ora si attivi il numero verde per denunciare gli aumenti del costo dei beni”

Napoli, 16 Aprile – “Siamo soddisfatti che la Regione abbia recepito la nostra proposta di istituire un Osservatorio regionale sui prezzi dei beni di consumo”. Lo ha annunciato la consigliera regionale del M5S Maria Muscarà.

“L’emergenza legata alla epidemia Covid-19 – prosegue Muscarà – ha evidenziato la necessità di mettere sotto osservazione l’andamento del costo dei beni sul mercato sia per i grossisti che per le famiglie. Alla luce di episodi già segnalati di incrementi incontrollati dei prezzi di alcuni prodotti, è evidente la necessità di contrastare qualunque forma di sciacallaggio che possa nuocere in particolar modo le fasce più deboli della società. Certi della efficacia di uno strumento come l’Osservatorio, rinnoviamo la nostra richiesta di istituire al più presto un numero verde, al fine di consentire ai cittadini la possibilità di segnalare in maniera repentina e a un soggetto centralizzato eventuali aumenti ingiustificati dei prezzi. Non possiamo consentire che, in questa delicata fase di disagio sociale, si lucri soprattutto a danno di chi oggi ha difficoltà anche a mettere un piatto a tavola”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.