Politica

Campania, Covid-19. Ficco (Saues):”Sbagliato far tornare bambini in classe, De Luca rinvii apertura”

loading...

Napoli, 19 Novembre – “Tra meno di una settimana, il 24 novembre prossimo, riprenderanno in Campania le lezioni in presenza dei primi due anni scolastici delle scuole elementari oltre che dell’infanzia. Confermiamo l’inopportunità di questa decisione e chiediamo al presidente De Luca di rinviare questa scelta a tempi migliori”. Lo afferma il presidente nazionale del Saues Paolo Ficco.

“Far tornare i bambini in classe  – spiega Ficco – significa favorire mini assembramenti e quindi il pericolo di contagio familiare, oltre che tra i bambini stessi”. “La ripresa della didattica in presenza non gioverà dunque alla curva del contagio e si rifletterà negativamente sul già grave disagio dei medici di Pronto Soccorso e del Servizio 118 e pertanto sui cittadini stessi. A De Luca chiediamo di evitare tutto questo”, conclude Ficco.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.