Attualita'

Campania, Coronavirus. Ordinanza di De Luca: mille euro di multa per il mancato uso della mascherina

loading...

Napoli, 24 Luglio – Sono due dei punti contenuti nella nuova ordinanza che il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato dopo una riunione dell’Unita’ di crisi. Blocco dei mezzi pubblici (bus e treni) se a bordo vi è un passeggero privo di mascherina, che sarà multato e fatto scendere. Massimo della sanzione (1.000 euro) per chiunque non indossi la mascherina dove già previsto dalle ordinanze regionali, ossia in tutti i luoghi al chiuso.

“L’Unità di Crisi Regionale per l’emergenza Covid-19, convocata dal Presidente Vincenzo De Luca, si è riunita per esaminare l’attuale situazione epidemiologica in Campania”, si legge nella notte della Regione, “Al termine della riunione, il Presidente De Luca ha annunciato entro stasera l’emanazione di una nuova ordinanza ai fini della prevenzione e del contenimento del contagio”. Queste le misure previste dall’ordinanza, che entrerà in vigore a partire da mezzanotte:

Blocco dei mezzi pubblici (bus e treni) se a bordo vi è un passeggero privo di mascherina, che sarà multato e fatto scendere;

Massimo della sanzione (1.000 euro) per chiunque non indossi la mascherina ove già previsto dalle ordinanze regionali (tutti i luoghi al chiuso). Si ricorda che è obbligatorio portare con sé la mascherina;

I cittadini che arrivano da paesi esteri devono obbligatoriamente osservare la quarantena.

Nell’ordinanza si invitano le forze dell’ordine e le polizie municipali a controlli rigorosi nelle situazioni di assembramento, e nelle quali, al chiuso, i cittadini non indossino la mascherina (negozi, supermercati, bar, esercizi commerciali, locali pubblici etc.) I cittadini che arrivano da paesi esteri devono osservare la quarantena. E’ stato dato mandato alle Aziende Sanitarie di individuare alberghi Covid da riservare alla quarantena di pazienti asintomatici. 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.