Comuni

Campania, carenze di bombole d’ossigeno: partono le truffe in rete

loading...

Campagna di Borrelli e Simioli:” Restituite le bombe esauste o non più utilizzate alle farmacie, avrete un buono sconto, la nostra iniziativa. Abbiamo già provveduto a segnalare alla Polizia Postale gli account che promettono ossigeno.”

 

Napoli, 9 Novembre – In tutto il territorio campano c’è una grande carenza di bombole d’ossigeno, per cui medici, infermieri, farmacisti, sindaci e istituzioni lanciano l’appello ai cittadini affinché essi possano restituire le bombole d’ossigeno esauste o non più utilizzate.

All’appello si sono uniti anche il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il conduttore radiofonico Gianni Simioli, cha attraverso la trasmissione “La Radiazza, in onda su radio Marte, hanno lanciato un’iniziativa che prevede dei buoni sconto a tutti coloro che consegneranno delle bombole d’ossigeno alle farmacie.

 All’iniziativa hanno aderito: Maurizio e Marinella; Alcott; Gutteridge; Cuori di Sogliatella, @a & g; Ivan Granatino; Il Brigante dei sapori; Daniele Gourmet – Giuseppe Maglione Avellino città; Conte Family Store; Caffè Toraldo; Lollo Caffè; Tá-Ttá – Napoli.

Per parteciparvi bisogna girare un video mentre si consegna la bombola alla farmacia per poi mandarlo a La Radiazza o a Gianni Simioli e si avrà diritto al buono sconto.

Come spesso accade, l’emergenza ha generato anche una serie di truffe in rete, in particolar modo sulle piattaforme social, in cui degli utenti invitano i cittadini a contattarli per esigenze di bombole d’ossigeno. Diversi annunci sospetti sono stati segnalati al Consigliere Borrelli.

“L’emergenza covid sembra aggravarsi. Oltre alla situazione posti letto e all’aumentare dei pazienti c’è anche questa carenza di bombole d’ossigeno. Dato che senza vuoti non è possibile ricaricarne di nuove abbiamo deciso di lanciare questa iniziativa per invogliare i cittadini a consegnare le bombole d’ossigeno esaurite o non più utilizzate alle farmacie, essi riceveranno dei voucher da spendere in punti vendita che hanno aderito all’iniziativa.

Purtroppo ci è stato segnalato che sono già nati i primi sciacalli per questa nuova emergenza, gente che promette di avere ossigeno da distribuire. Abbiamo già provveduto a segnarle questi account alla Polizia Postale.”– spiegano il Consigliere Borrelli e  Simioli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.