Comuni

Brusciano, Positivi nelle scuole: sospese le attività in presenza. Sindaco Montanile: “Prima di essere sindaco sono anche io un genitore”

loading...

Brusciano, 18 Febbraio – Come confermato dal CTS, Comitato Tecnico Scientifico del governo, le scuole sono potenziali luoghi che facilitano la trasmissione. Cosi anche nel Comune di Brusciano, che come tutti i comuni d’Italia, ha i suoi casi di positività tra le mura scolastiche.

Per quanto sicure possono essere le scuole, si sa, il virus viene quasi sempre dall’esterno, magari per quel po’ di negligenza degli adulti che non sempre rispettano a dovere tutte le norme di sicurezza per il contenimento del Covid-19 portando il virus tra le mura domestiche e di conseguenza i bimbi lo portano a scuola e viceversa.

Su tutto il territorio del Comune di Brusciano, sono solo 13 i bambini, risultati positivi al tampone,  che frequentano le scuole nel bruscianese, mentre ce ne sono altri 3, sempre positivi, residenti a Brusciano ma che frequentano in altri comuni.

Visto l’aumento di casi positivi e di stretti contatti tra personale docente e non, la  decisione del Sindaco Giuseppe Montanile  di sospendere le attività in presenza, è stato un atto dovuto, avallato inoltre dai dati regionali e dell’Asl arrivati alle ore 20:27 del 15 febbraio – come specificato dal primo cittadino sulla sua pagina Facebook – e riportati poi nell’Ordinanza sindacale. Tali dati evidenziavano, secondo le statistiche e medie regionali, una situazione  in controtendenza, facendo notare un aumento di positivi nel Comune di Brusciano, rispetto al trend in calo della Regione Campania nella stessa settimana di riferimento.

Si legge nell’ordinanza che il tracciamento dei contatti stretti, effettuato dalle Autorità Sanitarie, nonché mediante i dati combinati della piattaforma Sinfonia e della piattaforma locale, ha evidenziato, altresì, un vertiginoso aumento dei soggetti in quarantena ed incremento, per gli effetti, la percentuale dei nuovi positivi a 7 giorni.

Date tali positività e contatti stretti, il Comune di Brusciano si è dovuto obbligatoriamente attenere alle disposizioni del’ Unità di crisi della Regione Campania del 9 Febbraio 2021 che al punto 5 cita espressamente:

In particolare, nel caso di setting speciali (Scuole o Aziende o cooperative) indicatore di riferimento è il seguente: Se % positivi presso setting in esame risulta > a % positivi comunale per fascia di età in esame allora si genera Alert che determina strategia mediante approccio come da seguente flow-chart Figura 19”.

Il Sindaco Peppe Montanile in una intervista a SittiusNews24  ha dichiarato:

Sono dispiaciuto per la sospensione delle attività educative in presenza per i  nostri bambini. La scuola in presenza è importante, specialmente adesso che veniamo da un anno travagliato dove ci siamo visti costretti, tutti, a restrizioni di ogni genere ed i nostri bimbi hanno sofferto tanto la mancanza di socializzazione e di quel po’ di libertà che la scuola può dare rispetto che alle lezione da casa –sottolinea il primo cittadino- sono anche io un genitore di 3 bimbi che frequentano scuole, capisco l’apprensione di tutti sulla situazione, ma assicuro che proprio da genitore prima, e da sindaco dopo , faccio il possibile per tutelare i nostri bimbi.

Continua dicendo- Per la tutela di tutti stavo già decidendo la sospensione delle attività, valutando tutte le possibili soluzioni alternative, ma dopo l’alert della Regione Campania mi sono  ho subito emanato l’ordinanza  n°214 attenendomi, in tempi brevissimi, al  protocollo dell’ Unità di crisi della regione Campania”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.