Comuni

Avellino, ASSET Scuola: Massimiliano Finamore nuovo Coordinatore Provinciale

Avellino, 1 Gennaio – L’ASSET Scuola proseguendo nell’ampliamento e potenziamento della rete nazionale ha nominato Massimiliano Finamore, Coordinatore Provinciale di Avellino e provincia. Il prof. Massimiliano Finamore è nato a Sturno ed è domiciliato a Frigento. Sposato con Giuseppina Capobianco ha una figlia di otto anni. Laureato, Giornalista Professionista, dirige la Testata Giornalistica Nazionale “Tg News Tv”.  Attualmente è docente di ruolo presso L’I. C. “B. Croce” di Flumeri.

Da giornalista ha collaborato con diverse testate  come “Il Mattino” di Avellino, il “Sannio”, il “Giornale di Avellino”, “Giornale di Napoli”, Cronache di Salerno ed inoltre è stato corrispondente della Provincia di Avellino per “CDS TV” e responsabile della pagina di informazione di “T.R.B.C.”

Membro dell’Associazione Nazionale Sociologi e della Associazione Nazionale Carabinieri, in campo sindacale, Finamore, è stato responsabile della comunicazione provinciale per l’ANIEF ed attualmente svolge con continuità varie attività sindacali presso gli sportelli di Frigento e di Avellino. Da diversi anni si occupa di formazione nel comparto scuola operando con successo soprattutto per la formazione del futuro personale docente ed ATA.

“Ho profuso per anni impegno e passione in quest’attività sindacale – ha dichiarato Finamore – offrendo ai tanti docenti ed al personale ATA consulenza e formazione a trecentosessanta gradi. Da oggi con questo prestigioso incarico ricevuto da un sindacato importante e presente in tutto il territorio nazionale con oltre un milione e mezzo di iscritti, potrò lavorare con il supporto si una struttura ben radicata e strutturata. Un’azione – sinergica- conclude Finamore che consentirà di offrire al mondo della scuola, un servizio sempre più completo, efficiente e professionale. Avremo modo di assistere ed consigliare tanti colleghi presso la nuova sede di provinciale di Avellino in Via Piave 29. 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa