Politica

Atti intimidatori contro gli amministratori, Napoli il territorio con il più alto numero di casi e Borrelli è il personaggio politico più colpito

loading...

Verdi:” Siamo molto preoccupati per la sua incolumità. Noi non arretreremo davanti ai delinquenti.”

 

 

Napoli, 22 Giugno – Da dei dati riportati da Avviso Pubblico risulta che su tutto il territorio regionale cresce il numero di atti intimidatori nei confronti degli amministratori, la Campania, infatti, con ben 92 casi registrati nel 2019 si conferma per il terzo anno consecutivo al primo posto nella classifica delle regioni italiane più bersagliate da tale fenomeno.

La provincia di Napoli è quella che detiene il primato italiano con ben 41 casi, il 45% di quelli censiti nella regione, qui tra i più colpiti vi è il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, con 5 casi riportati nella cronologia delle aggressioni e degli atti intimidatori subiti nel 2019

“Ogni giorno arrivano a Borelli messaggi di insulti e minacce, c’è gente che dice di volerlo ammazzare, di volergli gettare l’acido in faccia, di volerlo vedere morire. C’è gente che si è anche presentata sotto la sua abitazione e anche quella di sua madre, è capitato che lo prendessero a botte e che gli abbiano rotto il cellullare in seguito a delle sue video-denunce, e una volta hanno anche dato alle fiamme il suo scooter. Per questo tutti noi siamo seriamente preoccupanti per la sua incolumità ma allo steso tempo sappiamo bene che questa gente, però, non fermerà mai il suo cammino ma, anzi, è deciso più che mai nel proseguire la lotta all’illegalità e alla criminalità. La gente perbene è con lui, lo dimostrano i tanti messaggi di stima, affetto e di sostegno che ogni giorno arrivano. Queste persone, come dice lui, gli danno la forza ed il coraggio di continuare a battagliare cercando di riportate legalità, civiltà e giustizia nella nostra terra.”– sono state le parole di Fiorella Zabatta, membro dell’esecutivo nazionale dei Verdi. “I criminali e i delinquenti sanno che c’è un pezzo della Campania che davanti a loro non arretra e non si piega. Noi chiediamo a tutti i cittadini di ribellarsi e denunciare” dichiara lo stesso consigliere Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.