Politica

Amministrative a Battipaglia, parole shock del candidato sindaco Visconti. Provenza (M5S): “Ritiri la sua candidatura. Le sue affermazioni sono gravi a livello sociale, pedagogico, nonché politico”

 
“È meglio che gli diamo una bustina di droga al ragazzo” ha detto Visconti, candidato sindaco sostenuto da De Luca a Battipaglia, parlando del Reddito di cittadinanza dinanzi a giovani studenti.
Il Deputato del MoVimento 5 stelle Nicola Provenza: “Chi lo sostiene, il Partito Democratico, compreso chi continua a produrre dalla segreteria provinciale del Pd comunicati stampa senza firmarli, prenda le distanze”. 
Battipaglia, 29 Settembre – “Si tratta di parole inquietanti soprattutto se provengono da chi si propone a ricoprire una carica istituzionale così importante. L’inopportunità e la gravità di queste parole provocano indignazione in tutta la comunità di Salerno e provincia.
Sempre più evidente l’inadeguatezza della classe dirigente del Pd salernitano”, spiega Provenza. “Chiedo che i massimi livelli istituzionali del Pd esprimano una ferma condanna, senza se e senza ma, rispetto a quanto accaduto. Il candidato Sindaco Visconti ritiri la sua candidatura. È questo l’atto più corretto e conseguente da attuare in questa occasione”, conclude Provenza.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.