Comunicati

Acerra, nel nome della Bio-diversità: Campania Felix. Si chiude IT.ACA’ Festival del turismo responsabile

loading...

Acerra, 13 Novembre – IT.A.CA’ Festival del Turismo Responsabile chiude l’edizione 2020 con la tappa di Acerra – Campania Felix in programma il 14 e il 15 novembre.

Con al centro il tema della bio-diversità, IT.A.CÀ ha proposto una serie di eventi lungo tutta la penisola come itinerari a piedi e a pedali, passeggiate nei boschi e momenti di condivisione.

In un territorio il cui antico nome evoca ricchezza umana, gioia di vivere e fertilità, I.TA.CA’ attraverso le associazioni Napoli InVita e Miradois Onlus, farà conoscere questa “bio-diversità”, denunciando l’approccio al territorio che ha determinato il toponimo “Terra dei fuochi” e testimoniando gli sforzi e il coraggio di produttori, professionisti, associazioni, istituzioni e gente comune che vogliono restituire a quello stesso territorio l’appellativo di “Campania Felix”.

 

IL PROGRAMMA

Sabato 14 novembre dalle ore 10, “Ascesa e escursione alla scoperta delle sculture in pietra lavica”. Partendo dalle falde d’a Muntagna, percorso in parte a piedi e in parte in auto, sulla panoramicissima via “Vesuvio” che conduce fino alla sommità del cratere, che sarà visitata con una guida dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio. 

Lungo il percorso si potranno conoscere ed ammirare le opere, rigorosamente scolpite in pietra lavica, della mostra permanente all’aperto Creator Vesevo. La mostra, inaugurata nel 2005, con un progetto di Massimo Iovino e la collaborazione dello scrittore e intellettuale francese Jean Noël Schifano.

Dopo la visita, chi vuole, può pranzare alla Terrazza dei Due Golfi – via Osservatorio 7 – e gustare le mozzarelle di bufala offerte dai partners del Caseificio Di Santo.
Per motivi organizzativi è gradita una conferma al momento della prenotazione.

Prenotazione obbligatoria
mail [email protected] o telefonando al 3398347844

Domenica 15 novembre dalle ore 9.30, Villaggio IT.A.CA’ al Giardino Miradois, Dialoghi su ambiente, salute e accoglienza ai tempi del Covid.

Intervengono: Angelo Bucci, presidente Gruppo Micologico Campano; Guido Caridei, Ingegnere ambientale, curatore del blog «Partenope XXI secolo»; Daniele Di Napoli, medico veterinario; Mirko Petitto, dottore in scienze forestali e ambientali; Antonello Pisanti, medico pneumologo e pediatra,  presidente dell’associazione Miradois Onlus; Claudia Portadibasso, associazione Inclusione Alternativa; Antonella Terracciano, archeologa, Legambiente Terra Nostra Acerra, progetto «La terra dei giochi»; Eleonora Venturelli, agronoma e imprenditrice agricola (Officine Contadine); Modera: Luigi Mingrone, Associazione Napoli InVita

Intrattenimenti al Villaggio IT.A.CÀ 9.30 – 13.30: riconoscimento di erbe e animali; giochi bio-diversi; assaggi dei prodotti del territorio di Campania Felix realizzati dai nostri partners (mozzarelle, conserve, pomodorini del piennolo, vino..).

Info tel 3398347844 (Roberta)

Web: www.napolinvita.com

Facebook https://www.facebook.com/associazionenapolinvita/

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.