Comuni

Sant’Antimo, Chiariello (CDX):”revocato incarico a funzionario igiene? Vero responsabile disastro è il sindaco”

Sant’Antimo, 8 Marzo – “La revoca dell’incarico di responsabilità alla funzionaria comunale del Servizio Igiene? Con noi non attacca: conosciamo il giochetto dello scaricabarile e troviamo intollerabile che il sindaco Russo, dopo aver già scaricato l’assessore, se la prenda adesso con il funzionario amministrativo di turno. Come sempre il sindaco continua a dimostrare di essere pronto a tutto e al contrario di tutto pur di non assumersi le responsabilità che sono solo ed esclusivamente sue”.

Lo afferma il consigliere Corrado Chiariello, coordinatore dei consiglieri di opposizione di centrodestra del Comune di Sant’Antimo.

“Conosciamo bene la vicenda Cite e in più di un’occasione abbiamo denunciato tutte le anomalie del caso. Per quanto ci riguarda non cambiamo idea: il disastro ambiente a Sant’Antimo ha solo un nome e cognome: Aurelio Russo. Se ne assuma le piena responsabilità, chieda scusa ai cittadini e rimetta lui il suo mandato”, conclude Chiariello

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print