Comuni

Napoli, la Pizzeria PELLONE lancia distinta la pizza del tifoso

Napoli, 5 Agosto – Arriva Distinta, la pizza del vero tifoso. Per l’ultima tappa nel quartiere di Fuorigrotta, l’Alimentale Chesse-Tour 2019 non poteva che prevedere uno stop nei pressi del tempio del calcio. Proprio di fronte al settore Distinti del rinnovato stadio San Paolo c’è la Pizzeria Pellone.

Immediato l’omaggio ai formaggi delle razze in via di estinzione utilizzandoli per due chicche che si apprestano a diventare le più ambite dei tifosi prima, dopo e (perché no) anche durante le partite della squadra azzurra. Si preannuncia una stagione lunga e difficile per la squadra del presidente Aurelio De Laurentiis. C’è tanto da migliorare a cominciare dal secondo posto in campionato, proseguendo per la Champion’s League che l’anno scorso si è miseramente conclusa alla fase a gironi. C’è da ricostruire una reputazione in Coppa Italia ed allora serve tutta l’energia racchiusa nelle pizze di Pellone.

Salvio Pellone impugna fra le mani LA DISTINTA e posa all’esterno del settore distinti dello stadio, a pochi passi dalla pizzeria: “Abbiamo scelto ingredienti che danno gusto ed energia –spiega- Pomodorino Giallo Datterino del Vesuvio, Mozzarella di Bufala Campana Dop, Olio evo italiano ed all’uscita il Provolone del Monaco Dop. Prima di entrare al San Paolo o subito dopo per festeggiare un risultato positivo aspettiamo tutti i tifosi di tutti i settori. Ma ovviamente sono ben accetti anche tutti i napoletani e non che vogliono gustare la nostra pizza”.

Il Provolone del Monaco Dop e il Pecorino Bagnolese con il bollino Vero-Filiera Sostenibile selezionato da Alimentale-Forchetta e Cervello sono disponibili presso Russo srl per info e contatti 3318567964.

La “Pizzeria Pellone dal 1979” ha aperto la sede di via G.B.Marino n.16 da quattro anni proponendo la grande tradizione di famiglia cominciata nella vicina via Cavalleggeri d’Aosta.

“La seconda pizza –conlude Salvio Pellone- non poteva che chiamarsi LA CURVA ed avere i seguenti ingredienti: Pecorino Bagnolese Vero-Filiera Sostenibile, Zucchine fritte, Provola di Agerola, Olio Evo e Pancetta fresca”.

Roberto Esse

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print