Attualita'

Campania, A. Cesaro (FI):”Chiude la WHIRLPOOL a Napoli, la Campania perde 2 mld, Di Maio non può rappresentarci”

Napoli, 31 Maggio – “Nel giorno in cui in aula il governo regionale viene a confermarci lo scippo dei due miliardi di euro dal Patto per la Campania da parte di Di Maio, apprendiamo che proprio sotto il suo naso, a Roma, la Whirlpool ha annunciato la chiusura dello stabilimento di Napoli che occupa ben 430 lavoratori”. Così, a margine della seduta odierna del question time, il capogruppo regionale campano di Forza Italia, Armando Cesaro.

“Ci troviamo di fronte a due fatti gravissimi, inaccettabili – sottolinea Cesaro -, che certificano l’assoluta incompetenza e inconcludenza di un ministro incapace persino di difendere la propria regione e pertanto inadatto a rappresentarci”.

“Comprendiamo che sia troppo impegnato a salvare la poltrona con la finta democrazia della piattaforma Rousseau per preoccuparsi di salvare posti di lavoro, ma ora ha superato il segno”, incalza l’esponente di Forza Italia.

“Altro che reddito di cittadinanza e decreto dignità- conclude -, l’indegno è lui perché condanna senza appello la nostra regione alla paralisi e alla decrescita”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

image_pdfimage_print