Comuni

Napoli, Il decano dei pizzaiuoli napoletani Vincenzo Capasso festeggia i 90 anni: attestato di riconoscimento della Consulta

LOPA e CATAPANO:LE NOSTRE STORICHE E CENTENARIE FAMIGLIE DI PIZZAIUOLI SONO LA STORIA E LA CULTURA MA SOPRATTUTTO LA DIMENSIONE IDENTITARIA DEL POPOLO NAPOLETANO

 

Napoli, 31 Maggio – “Oggi 31 maggio uno dei pizzaiuoli napoletani più anziani compie 90 anni: Don Vincenzo Capasso della omonima Pizzeria Capasso di Porta San Gennaro. Vincenzo Capasso diretto discendente di una delle più antiche famiglie di pizzaioli napoletani che tramandano da diverse generazione la maestria e le metodiche di preparazione del prodotto sintesi della Dieta Mediterranea. Una nobile e tradizionale attività che vede , oltre al decano Vincenzo, anche il figlio Paolo e il nipote Vincenzo Capasso junior. 

Si è festeggiato questo importante avvenimento  basato sul’esperienza di oltre ottanta anni di attività del suo pizzaiolo e fondatore Vincenzo Capasso senior, dove forte è stato il desiderio di tutta la famiglia, in primis del nipote Vincenzo junior,  di offrire la bontà dei prodotti con un pizzico di fantasia e innovazione, prestando sempre attenzione alla qualità e al’efficienza del servizio che ne hanno contraddistinto questi primi 90 anni. Che con la sua promozione delle Pizze artigianali di qualità del territorio del mezzogiorno, contribuisce nel diffondere e non disperdere le antiche e moderne metodiche di produzione tradizionali, contribuendo alla valorizzazione del prodotto sintesi della Dieta Mediterranea, dandone quella determinazione sociale e culturale che la Pizza Napoletana merita.

Vogliamo anche sottolineare l’importanza della Pizza Napoletana per l’economia campana e partenopea in un momento così difficile nel quale è primario il rapporto di fiducia tra consumatore e produttore ed analizzando i fattori che fanno della pizza un elemento di qualità, possiamo anche dimostrare che le componenti di olio extravergine di oliva e pomodoro quando vengono cotte insieme vengono assorbite meglio dal’organismo e che si riesce a dare alla pizza un aroma particolare”.

Così il Portavoce della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, già Delegato al settore Agricoltura della Provincia di Napoli,componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Agroalimentare Alimentazione Ristorazione e Turismo del MNS Rosario Lopa e Alfredo Catapano Dipartimento Imprese Commercio Pmi MNS, a margine dei festeggiamenti di questa mattina presso la Porta di San Gennaro a Napoli.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa