Comunicati

Volla, Teatro Maria Aprea: parte la stagione teatrale 2019 dedicata a Tommaso Scarpato

Volla, 19 Febbraio – Il prossimo 1 marzo 2019 partirà la stagione teatrale del “Maria Aprea” di Volla dedicata a Tommaso Scarpato. Sei spettacoli compongono il ricco cartellone: dalla commedia brillante e comica, all’aspetto più riflessivo del teatro, fino all’esplosività della musica. Un cartellone ricco e variegato a sostegno del progetto #IOVALGO.

Parte del ricavato andrà devoluto all’iniziativa lanciata dal Teatro Maria Aprea durante le festività natalizie e che pone al centro i giovani talenti e gli anziani. Il costo singolo di ogni spettacolo è di € 10,00. Sarà possibile abbonarsi a tutti gli eventi in programma al costo di € 45,00. Si partirà con Gennaro Scarpato e Pasquale Palma e si chiuderà il 18 maggio con Gianfranco Portogallo.

Il Cartellone completo:

1 marzo 2019 – Ore 20:30

LA STESSA STELLA

Gennaro Scarpato e Pasquale Palma.

17 marzo 2019 – Ore 20:30

MADONNE DI DONNE

Vincenzo De Luca.

6 aprile 2019 – Ore 20:30

SILVIA ED I SUOI COLORI

Aurelio De Matteis e Francesca Stizzo.

Regia di Agostino Chiummariello.

13 aprile 2019 – Ore 20:30

TRULLO

Diego Sommaripa.

11 maggio 2019 – Ore 20:30

MERCANTE DI ANIME E DI USURA

Vincenzo Borrelli.

18 maggio 2019 – Ore 20:30

TUTTI POSSONO CAMBIARE…TRANNE NOI

Gianfranco Portogallo.

Prenotazioni: 081/773 12 43 – 333 18 17 959.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa