Comuni

Ventunenne gambizzato a Sant’Antimo, arrestati i tre responsabili

loading...

Napoli, 9 Ottobre – “I carabinieri di Giugliano hanno arrestato tre ragazzi di 28, 26 e 19 anni accusati di essere i responsabili del gravissimo ferimento di Gaetano Barbuto Ferraiuolo, il 21enne gambizzato a Sant’Antimo lo scorso 20 settembre. I tre, originari di Sant’Antimo e Grumo Nevano, sono ora accusati di tentato omicidio e detenzione e porto illegale di arma comune da sparo. Una bellissima notizia, finalmente Gaetano, al quale hanno dovuto amputare le gambe dopo quell’efferata aggressione, avrà giustizia. Siamo felicissimi, abbiamo lottato al fianco della famiglia per far sì che fossero scovati questi criminali, e oggi abbiamo avuto la dimostrazione che la lotta corale paga sempre. Non bisogna arrendersi all’omertà e alla paura, la verità viene fuori prima o poi e chi ha sbagliato paga.

Ora per questi tre soggetti, che hanno cercato di sfuggire alle proprie responsabilità, chiediamo pene durissime. Gaetano e la sua famiglia hanno visto stravolta la propria vita in un attimo, immaginate cosa significa a 21 anni dover accettare, da un momento all’altro, di dover vivere senza gambe. Devono pagare lo stesso prezzo anche i carnefici. Un enorme ringraziamento va alle forze dell’ordine, alla magistratura e a tutti i cittadini che con noi hanno combattuto con la famiglia per la verità e la giustizia”. Lo hanno detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde e Gianni Simioli, conduttore radiofonico che interpellati dalla famiglia hanno partecipato attivamente con una campagna pubblica a trovare i responsabili dell’aggressione.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.