Comuni

Torre Annunziata, all’Istituto “Graziani” prima tappa del concorso IBA Drink 2019

Torre Annunziata, 27 Gennaio – Nella splendida cornice dell’Istituto “Graziani” di Torre Annunziata (NA), si è conclusa la prima tappa del concorso IBA Drink 2019, che ha visto sul podio tre allievi: Bianca Di Lella (IS Ferraris Caserta), Andrea Sileci ( Ipsseoa K. Wojtilia (CT), Rita Della Monica (IIS G. Filangieri – Cava de Tirreni).

Menzione speciale anche per i vincitori della prova di teoria: Bianca Di Lella, Francesco Varriale (Isis Corrado), Carlo Massimino (Ipssar Tognazzi) e Marzia Guidi (IPSEEOA Cicciano). 

La giuria tecnica è stata curata da AIBM Campania, in particolare da Domenico e Lucia Buondonno, con la supervisione di Angelo De Simoni. Un doveroso ringraziamento va all’Istituto Graziani di Torre Annunziata che ha ospitato l’evento, alla DS Dott.ssa Anna Maria Papa, ed ai docenti di sala e vendita, di cucina ed accoglienza, in particolare prof. Palmerino Sorrentino e Biagio Mascia.

Hanno partecipato i seguenti istituti: IIS G. Filangieri (Vava de tirreni), IIS Aldo Moro (Montesarchio, BN), Ipsseoa K. Wojtilia (CT), IS Ferraris (Caserta), IS Striano Terzigno (NA), Ipsar Le Streghe (BN)
ISIS V. Corrado (Castelvolturno), Ipssar Tognazzi (Pollena), Istituto d’Este Carracciolo (NA), Istituto paritario san Giorgio (NA), Ipsseoa C. Russo (Cicciano), IISS Bojano (Campobasso).


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa