Politica

Terra dei Fuochi, mozione di Schiano (Fdi) all’ordine del giorno in Consiglio regionale “No al nuovo impianto nella zona Asi di Giugliano, salviamo il futuro dei nostri figli”

loading...

Napoli, 15 Maggio – La mozione sull’emergenza ambientale nella Terra dei Fuochi presentata dal capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale Michele Schiano di Visconti è tra i punti all’ordine del giorno del prossimo consiglio regionale che si svolgerà martedì 18 maggio.

Una vicenda nata dall’autorizzazione concessa dalla Regione per la realizzazione e la gestione di un impianto di stoccaggio di rifiuti pericolosi (e non) da quasi 15.000 tonnellate annue a una ditta laziale nella zona Asi di Giugliano – Qualiano. Un’autorizzazione che ha già ricevuto due pareri negativi. Il primo è quello del comune di Giugliano che ha presentato richiesta di moratoria delle autorizzazioni per lo stoccaggio, la lavorazione, il trattamento e la trasformazione dei rifiuti civili e industriali per le gravi condizioni ambientali in cui versa il territorio martoriato e quotidianamente interessato da interramenti e roghi di rifiuti.

Il secondo no è arrivato dal consorzio Asi di Napoli che alla fine dello scorso anno ha chiesto alla Regione la revoca in autotutela del decreto dirigenziale autorizzativo concesso alla società che dovrà gestirlo. Il capogruppo di Fdi Michele Schiano di Visconti ha presentato il documento con il quale impegna la giunta regionale “a sospendere tutte le autorizzazioni in corso di valutazione e ad attuare il divieto assoluto per aziende che trattano e smaltiscono rifiuti e delle attività industriali che utilizzano e producono sostanze pericolose per la salute umana con le relative Aia  rilasciate dalla Regione Campania e ricadenti a  Giugliano in Campania e in  tutti i comuni della “Terra Dei Fuochi” e ha chiesto di istituire un tavolo permanente di confronto sui temi ambientali dei 90 comuni delle province di Napoli e Caserta per definire un Piano Operativo per i necessari controlli e attuare le azioni di  bonifica e la salvaguardia del territorio. “E’ l’occasione giusta per tutto il consiglio di dimostrare che davanti all’ambiente e alla salute dei cittadini non ci sono bandiere. Non vogliamo che questo territorio continui a pagare un prezzo così alto per scelte scellerate: è l’ora di fare le scelte per salvare il nostro futuro e soprattutto quelle delle nuove generazioni” – ha detto il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Michele Schiano di Visconti. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.