Comuni

Tartaruga morta ritrovata ad Ischia

loading...

Verdi: “Occorre verificare subito le cause della morte. La caretta caretta in Italia è a rischio estinzione.”

 

Napoli, 20 Febbraio – Nella mattinata del 20 febbraio è stata trovata ad Ischia, sulla spiaggia di san Pietro, una tartaruga morta, appartenente alla specie caretta caretta.

Sono stati immediatamente contattati per l’accaduto I volontari della Kronos Noa Assomare Ambiente che hanno provveduto ad avvertire la guardia costiera. Non si conoscono ancora le cause del decesso della testuggine, sono in corso accertamenti a tal proposito. 

“Chiediamo che gli accertamenti sulla morte di questa tartaruga siano fatti a più presto, dobbiamo capire se l’animale è stato ucciso o peggio avvelenato da plastica o inquinamento del mare. La caretta caretta è la specie di tartaruga marina più comune nel mediterraneo eppure in Italia è a rischio estinzione, qualcosa non va. Dobbiamo preservare le specie animali, l’uomo sta distruggendo l’ambiente e la fauna e gradualmente anche se stesso.”– hanno commentato così  il Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli ed il Commissario dei Verdi nell’isola d’Ischia Mariarosaria Urraro.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.