Comuni

Tartaruga morta ritrovata ad Ischia

Verdi: “Occorre verificare subito le cause della morte. La caretta caretta in Italia è a rischio estinzione.”

 

Napoli, 20 Febbraio – Nella mattinata del 20 febbraio è stata trovata ad Ischia, sulla spiaggia di san Pietro, una tartaruga morta, appartenente alla specie caretta caretta.

Sono stati immediatamente contattati per l’accaduto I volontari della Kronos Noa Assomare Ambiente che hanno provveduto ad avvertire la guardia costiera. Non si conoscono ancora le cause del decesso della testuggine, sono in corso accertamenti a tal proposito. 

“Chiediamo che gli accertamenti sulla morte di questa tartaruga siano fatti a più presto, dobbiamo capire se l’animale è stato ucciso o peggio avvelenato da plastica o inquinamento del mare. La caretta caretta è la specie di tartaruga marina più comune nel mediterraneo eppure in Italia è a rischio estinzione, qualcosa non va. Dobbiamo preservare le specie animali, l’uomo sta distruggendo l’ambiente e la fauna e gradualmente anche se stesso.”– hanno commentato così  il Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli ed il Commissario dei Verdi nell’isola d’Ischia Mariarosaria Urraro.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa