Comuni

Somma Vesuviana, parte “Il Comune in Forma…azione”: lo sportello che metterà in rete scuola, giovani, famiglie, imprese, lavoro in ottica di Recovery Fund

loading...

D’Avino (Ass. Politiche Sociali) : “Un’azione innovativa per dare la possibilità ai nostri giovani di credere nel territorio dove sono nati”.

Somma Vesuviana, 21 Aprile – “Presso il Comune di Somma Vesuviana si aprirà uno sportello che guiderà i giovani nel loro ingresso nel mercato del lavoro. Abbiamo approvato il progetto “il Comune in Forma….azione” l’obiettivo è quello di favorire la conoscenza nei giovani delle opportunità locali, nazionali ed europee. Lo sportello però è anche per le stesse aziende con attività di consulenza sui bandi. L’iniziativa, voluta fortemente dall’Amministrazione guidata dal sindaco Salvatore Di Sarno, è tesa a ridurre lo svantaggio sociale dando la possibilità a chi non può permetterselo di avere un supporto di esperti e possibilità di accesso a qualificazioni professionali.

Il progetto è volto a favorire sia i giovani che intendono ricevere un supporto professionale e specializzato nella ricerca di lavoro, sia le imprese che richiedono consulenza sui bandi. Si tratta di un progetto ambizioso, ideato e proposto dalla Cooperativa Job Road Academy Ets. Inizia così un percorso concreto nella direzione di cittadinanza e partecipazione attiva, agendo sulle aree di bisogno individuale per apportare un significativo apporto all’attuale sistema dei servizi offerti al cittadino, fornendo, pertanto, una risposta a coloro che necessitano dì supporto in termini di accesso alle informazioni, rivolgendosi con particolare attenzione a tutti coloro che non riescono in alcuno modo ad accedere alla rete assistenziale e risultano poco integrati nella società, oltre che ignari delle opportunità e delle possibilità di cui potrebbero usufruire, in materia logistica, pratica e/o burocratica”. Lo ha annunciato Sergio D’Avino, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Somma Vesuviana.

“L’obiettivo è quello di creare un modello di cittadinanza attiva, una rete tra mondo della scuola, giovani, famiglie, imprese – ha continuato D’Avino – finalizzata all’integrazione dei cittadini che vivono il territorio.  Attiveremo una capillare campagna di sensibilizzazione ma anche di promozione delle attività previste dallo sportello. Le attività si rivolgeranno principalmente ai giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni. I beneficiari indiretti saranno invece le famiglie che vedranno i loro giovani finalmente diventare parte attiva del contesto in cui vivono, il gruppo dei pari e la collettività tutta. Dunque attraverso l’attività di formazione ed informazione, lo sportello del progetto “il Comune in Forma …Azione” offrirà l’opportunità di formarsi ed informarsi aprendosi alle opportunità e conoscendo le occasioni provenienti principalmente dal territorio locale ma anche regionale e nazionale.

E’ un’iniziativa importante che guarda anche in ottica futura di Recovery Fund. Dobbiamo creare opportunità di sviluppo economico ma allo stesso tempo anche una rete che dia la possibilità ai giovani di conoscere l’offerta formativa e lavorativa presente sui nostri territori. Spesso sappiamo e conosciamo il mercato del lavoro estero ma non quello del territorio o magari conosciamo, valutiamo e valorizziamo l’offerta formativa presente all’estero ma non quella dei nostri territori. Dunque questo sportello metterà insieme il mondo della scuola, dei giovani, delle famiglie, delle imprese, del lavoro”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.