Comuni

Somma Vesuviana, controllo del territorio: arrestato 47enne. Identificate 61 persone e controllati 57 veicoli

loading...

Somma Vesuviana, 20 Marzo – Carabinieri in campo stamane in varie zone di Somma Vesuviana, per un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando provinciale e condotto dai militari della Compagnia di Castello di Cisterna.

Arrestato – per un provvedimento emesso dal Tribunale di Nola – Francesco Ioia, 47enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo dovrà scontare la pena di 8 anni e 8 mesi di reclusione per i reati favoreggiamento, rapina, evasione, furto aggravato e spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante del metodo mafioso. Ioia è ritenuto personaggio vicino al clan D’Avinio, operante nella città di Somma Vesuviana.

Nel corso dell’operazione i Carabinieri hanno identificato 61 persone e controllato 57 veicoli. Denunciato anche un 27enne del posto perché trovato in possesso di un coltello a serramanico. I servizi di controllo, rende noto l’Arma, continueranno anche nei prossimi giorni. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.