Comuni

Scisciano, sequestrate 11.000 mascherine senza marchio CEE

loading...

Scisciano, 23 Aprile – Operazione dei Carabinieri Forestale di Marigliano che insieme a quelli della stazione di San Vitaliano e ai Nas di Napoli hanno denunciato una 44enne imprenditrice di Scisciano per frode nell’esercizio di commercio e contraffazione.

La donna, titolare di una ditta tessile, ha sostenuto la fabbricazione di decine di migliaia di mascherine in stoffa, prive delle autorizzazioni medico sanitarie: sui prodotti il marchio di controllo CEE mai conseguito. 11.000 le mascherine rinvenute e sequestrate, destinate al mercato nazionale e potenzialmente dannose per la salute. Sequestrate anche le attrezzature per la produzione.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.