Comuni

Sant’Antimo, Chiariello e Treviglio (CDX):”Brutta storia di appalti e assunzioni, PD ancora a braccetto dell’ex sindaco?”

loading...

Napoli, 18 Febbraio – “Al peggio non c’è mai fine! A meno di 24 ore dal lancio ufficiale del manifesto politico col quale il Pd santantimese lancia il programma “Ricostruiamo la nostra casa” scopriamo, grazie ad Anteprima24.it (https://www.anteprima24.it/napoli/suocera-sindaco-vince-appalto/), che la nuora dell’ex sindaco, cioè la moglie del figlio-candidato in pectore alle regionali, era stata assunta da tutte e due le cooperative che avevano risposto alla gara per la gestione dell’asilo nido comunale. Un caso? Forse un caso da codice penale? Non lo sappiamo ma, visto che peraltro non c’è stata alcuna smentita, immaginiamo che ci sarà chi di competenza andrà ad occuparsene”. Lo affermano gli ex consiglieri comunali di centrodestra di Sant’Antimo Corrado Chiariello e Innocenzo Treviglio.

“Per noi, al di là delle considerazioni che si possono fare su certi metodi arroganti e familistici di gestire il potere che emergono con prepotenza da questa storia, resta su tutte una domanda sola, politica: con quali ‘mattoni’ il Pd intende ricostruire questa fantomatica casa della sinistra? Con quelli di quale cooperativa? Ma davvero il Pd santantimese intende affidarsi di nuovo a certi personaggi?”, concludono Chiariello e Treviglio.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.