Comuni

Sant’Anastasia, furto all’Avis: devastata la sede

loading...

Sant’Anastasia, 25 Gennaio – Secondo quanto si apprende dal presidente della sede Avis di Sant’Anastasia, Ciro Fragliasso, nella notte tra sabato e domenica ignoti si sono introdotti all’interno dell’edificio di via Pomigliano ed hanno portato via: defibrillatore, disinfettante, mascherine, due tv, macchinette del caffè e bilance pesa sangue.

I malviventi hanno inoltre messo a soqquadro i locali, distrutto gli impianti di aria condizionata e parte degli arredi. “Stamattina (ieri, ndr) erano programmate 30 donazioni – ha detto Fragliasso – 30 sacche di sangue che avevamo già preannunciato di portare all’ospedale del Mare del quartiere Ponticelli di Napoli.

Grazie ai nostri volontari i locali sono stati sistemati per consentire le donazioni, ma una decina di donatori ha dovuto spostare gli appuntamenti alla prossima settimana. Che dire? Quello che è accaduto è davvero vergognoso. Noi facciamo volontariato per salvare vite umane”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.