Comuni

Sant’Anastasia, fermati 4 amici in auto:”Ho dato un passaggio”. Multati e messi in isolamento fiduciario

loading...

Sant’Anastasia, 6 Maggio – Sarà la non conoscenza della norma o forse sarà l’interpretazione errata del termine “congiunti”, fatto sta che 4 amici in auto sono stati fermati, controllati, multati e messi per 14 giorni in isolamento fiduciario.

All’altezza del ponte della Circumvesuviana, precorrevano via Marconi in una Fiat Panda ed hanno incontrato l’Alt della pattuglia auto montata comandata dal Maggiore Pasquale Maione e composta dall’assistente capo Barone Francesco e dall’assistente Anna Visone, in servizio di controllo della mobilità pedonale e dei veicoli sia in zona centrale del paese che presso il Santuario di Madonna dell’Arco. 

Alla domanda dei due agenti di P.M. il conducente ha tentato di giustificarsi dicendo di aver dato un passaggio agli amici incontrati per strada per recarsi al centro e poi accompagnarli a casa.

4 giovani amici di Pollena e Sant’Anastasia, non congiunti. Ed è scattata per il conducente della Fiat Panda S.A. di anni 20 – alla guida senza patente e senza assicurazione – la sanzione di €533,33 e per gli amici V.S. di anni 19, R.G.di anni 19, D.G. di anni 20 la sanzione di €400,00 oltre alla disposizione per tutti relativa all’isolamento fiduciario per 14 giorni, come prevede la norma finalizzata a contenere la diffusione dei contagi.

                                                              

La fase della ripartenza non autorizza comportamenti contrari alla prudenza ed alle regole finora osservate da quasi tutta la cittadinanza dice il Comandante Pasquale Maione – ed il nostro ruolo di polizia di prossimità ci impone di intervenire per correggere e sanzionare coloro che non si attengono alle regole anti-Covid. L’emergenza sanitaria va vinta anche con il rispetto delle regole”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.