Politica

Richiesta di presidi di Polizia nei pronto soccorso. Ordine del giorno e petizione popolare dei Verdi

Borrelli:”il Prefetto e il Questore battano un colpo. La Magistratura sia più severa con i protagonisti di atti violenti e di teppismo”

 

Napoli, 3 Gennaio – “Le strutture dei pronto soccorso diventano spesso luoghi di violenza e aggressioni feroci al personale medico. Da tempo chiediamo a gran voce al Prefetto e al Questore che vi siano presidi di Polizia all’interno dei pronto soccorso, per consentire al personale sanitario di svolger il proprio lavoro in tutta sicurezza.

Anche i magistrati devono fare la loro parte ed essere più severi nei confronti di chi commette reati di teppismo e violenza nei confronti di chi opera negli ospedali o sulla autoambulanze del 118. Mi riferisco, ad esempio, alla recente assoluzione di un uomo che fratturò la mano ad un infermiere del Santobono con una stampella.” – dichiara il Consigliere Regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli che ha presentato l’ordine del giorno in consiglio per chiedere al Prefetto e Questore di prevedere presidi delle forze dell’ordine nei pronto soccorso napoletani.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa