Politica

Procida Capitale Cultura 2022, Patriarca (FI): “Occasione di rilancio da cogliere in pieno”

loading...

Il capogruppo in Consiglio regionale: proclamazione orgoglio e vanto per l’intera Campania

Napoli, 18 Gennaio  – «Salutiamo con grande soddisfazione e orgoglio la proclamazione di Procida a Capitale italiana della Cultura per l’anno 2022», ha dichiarato Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. «Si tratta di un vanto per l’intera Campania – ha continuato la forzista -, ma anche di una occasione importante per il rilancio del nostro territorio, soprattutto in un momento così difficile come quello che, a causa della pandemia, sta attraversando con gravissime conseguenze, pure il comparto turistico».

«Ancora più orgogliosi per come è maturata la scelta, visto lo spessore delle altre città concorrenti. Procida, per storia e bellezze paesaggistiche, si conferma una delle perle del Mediterraneo e sarà portatrice per l’intera Nazione della cultura italiana nel mondo. Ora è il momento di mettere in campo progettualità e sinergia per una opportunità fondamentale di crescita di cui bisogna avere massima attenzione e riguardo».

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.