Comuni

“Preghiera per l’Irpinia”, il video realizzato da Domenico Cipriano e Alessandro Catald: un inno alla ripartenza e un atto di fedeltà all’ Irpinia [Video]

On-line sul canale YouTube PAROLE NECESSARIE.

Avellino, 28 Maggio – PREGHIERA PER L’IRPINIA è il titolo del video della “canzone-poesia”, realizzata a distanza dal poeta Domenico Cipriano e dal giovane chitarrista Alessandro Cataldo, on-line sul canale YouTube PAROLE NECESSARIE. Un inno alla ripartenza e un atto di fedeltà alla nostra terra, una preghiera necessaria e delicata per chi vuole ripartire, sapendo dove si posano le proprie radici. Un invito ad avere cura della bellezza della nostra Irpinia, in ogni sua forma. Il video è stato realizzato anche utilizzando alcune foto di Luigi Cipriano e delle immagini concesse da Giorgia Lamola.

Nei giorni di “quarantena”, nonostante l’impossibilità di incontrarsi fisicamente, sono nate tante idee a distanza. Questa collaborazione, in particolare, parte dalla necessità di trovare delle parole che rispondano ai disagi del nostro tempo o che sappiano cogliere nuove prospettive che le esigenze di distanziamento e di isolamento nelle nostre case ci hanno trasmesso. L’importanza di cogliere stati d’animo e parole “necessarie” nella nostra epoca di cambiamento e di incognite sul futuro che si traducono in poesia, suoni e immagini da portare con noi lungo il cammino quotidiano

Così, le poesie di Domenico Cipriano incontrano le musiche di Alessandro Cataldo per rielaborazioni in forma di “canzoni-poesia”, ma con una esecuzione non cantata. A ciò si aggiungono video ispirati a testo e musica, caratterizzati della brevità e della densità del contenuto, adatti al linguaggio della rete, realizzati anche coinvolgendo artisti visivi.

Lo spazio PAROLE NECESSARIE è sulla piattaforma YouTube, a cui ci si può iscrivere per essere aggiornati sulle novità e da cui è facile condividere i video.

Preghiera per l’Irpinia

Lascia che ci difendano gli angeli

dalle paure della notte

qui dove il sole ci riflette

e non c’è discordia con l’eternità.

Ci prenderemo cura delle rughe

del respiro affannato

delle storie che raccontano

le infinite attese e guariremo

le ali spezzate sotto il cielo.

Sarà lieve cullare nuova vita

come quel limpido oscillare

che genera il tuo sguardo sulla strada.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa