Comuni

Pozzuoli, Covid: al via le attività del “drive through” dell’Esercito

loading...

Pozzuoli, 17 Novembre – E’ entrato in funzione nella tarda mattinata di oggi il casello tampone allestito dall’Esercito in sinergia con comune di Pozzuoli, Asl Napoli 2 Nord e Protezione Civile a Monterusciello. “E’ una iniziativa importante voluta dal Ministero della Difesa per alleggerire il sistema sanitario della grossa mole di tamponi effettuati quotidianamente. Ci daranno una mano a rispondere concretamente alle esigenze del nostro territorio e spero che ora ci sia celerità anche nel processare i tamponi”.

Così il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, intervenendo all’apertura nell’area parcheggio del Palazzetto dello Sport a Monterusciello delle attività del “drive through”. Alla postazione ci si può recare solo su prenotazione dell’Asl e sarà per ora attiva dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 14. In media saranno 300 test al giorno ma se ce ne fosse bisogno sara’ possibile in aumentare la capacità giornaliera.

L’iniziativa rientra nell’Operazione Igea, voluta dal Ministero della Difesa per incrementare, attraverso personale sanitario specializzato di tutte le forze armate, la capacità giornaliera del Servizio sanitario nazionale di effettuare tamponi. Nelle tende allestite in via Miccoli saranno operativi un ufficiale medico e due infermieri sottufficiali dell’esercito, oltre al personale Asl.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.