Comuni

Pollena Trocchia, arriva il finanziamento per l’acquisto di un eco-compattatore mangiaplastica

TRENTAMILA EURO PER L’ECO-COMPATTATORE MANGIAPLASTICA, NUOVO FINANZIAMENTO AL COMUNE DI POLLENA TROCCHIA
IL MACCHINARIO, AD ALTA CAPACITÀ, È FINANZIATO CON FONDI DEL MINISTERO PER LA TRANSIZIONE ECOLOGICA
Pollena Trocchia, 31 Gennaio – C’è anche il Comune di Pollena Trocchia nella graduatoria delle istanze ammissibili al finanziamento del “Programma Mangiaplastica”, che individua i beneficiari del contributo del Ministero per la Transizione Ecologica per l’acquisto di eco-compattatori da parte delle amministrazioni comunali. «Al nostro Comune saranno assegnati trentamila euro che serviranno per l’acquisto di un eco-compattatore di capacità alta, macchinario utile alla raccolta differenziata di bottiglie per bevande in PET, in grado di riconoscerle in modo selettivo e ridurne il volume favorendone il riciclo.
Abbiamo partecipato con convinzione al bando e, grazie all’ottimo lavoro del nostro Ufficio Ambiente, siamo risultati tra i pochi comuni della provincia di Napoli ammessi al finanziamento. Di certo, sarà un ulteriore stimolo a migliorare ancor più la percentuale di raccolta differenziata a Pollena Trocchia» ha detto l’Assessore all’Ambiente del comune vesuviano, Arturo Cianniello.
L’ eco-compattatore, che sarà acquistato con fondi ministeriali, sarà una sorta di isola ecologica informatizzata, in grado di quantificare in maniera puntuale tutto il conferito e, grazie al compattatore PET, ridurre il volume dello stesso in modo da dilazionare le operazioni di ritiro ottimizzando i costi. «L’eco-compattatore, di esclusiva proprietà dell’Ente, senza sponsorizzazioni, sarà dotato di due contenitori deposito per un totale di oltre mille litri, sensori conta pezzi e uno schermo da 22 pollici per la campagna di sensibilizzazione sulla corretta differenziazione dei rifiuti, che continuiamo a portare avanti in modi e forme sempre nuove per cercare di arrivare a tutti i cittadini, continuando anche in questo caso l’ottimo lavoro avviato dal mio predecessore Antonella Borrelli» ha aggiunto l’Assessore Cianniello.
«L’obiettivo del bando ministeriale era quello di contenere la produzione di rifiuti in plastica attraverso l’utilizzo di eco-compattatori, nonché di favorirne la raccolta selettiva e di migliorarne l’intercettazione e il riciclo in un’ottica di economia circolare. Condividendo appieno le finalità dell’iniziativa, abbiamo partecipato, lo scorso settembre, al bando del Ministero per la Transizione Ecologica, riuscendo ad ottenere, ancora una volta, un finanziamento sovracomunale, che garantirà un ulteriore servizio alla cittadinanza senza aggravio di costi per la comunità locale» ha concluso il sindaco di Pollena Trocchia, Carlo Esposito.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.