Sports

Polisportiva Scisciano-Real Tufino: 4-4. Fuochi d’artificio al Comunale: biancorossi ingenui si fanno raggiungere per due volte!

loading...

Scisciano, 14 Gennaio – Giornata di grande calcio al Comunale di Scisciano: gioco, gol e spettacolo nel match tra i padroni di casa della Polisportiva Scisciano e il Real Tufino. I due team, all’11esima giornata del girone F di II categoria, si affrontano a viso a aperto e danno vita ad una gara spettacolare, avvincente, ricca di elevati contenuti tecno-tattici che termina con lo scoppiettante risultato di 4 a 4.

Gli uomini di mister Sinanovitch nonostante un vantaggio di due gol e l’handicap di un calcio di rigore non realizzato, si fanno raggiungere dalla brillante e coriacea formazione del Real Tufino, capace di raddrizzare una gara che sembrava definitivamente persa.

Pesano come un macigno sull’economia del risultato, i soliti macroscopici errori difensivi della compagine biancorossa che più di una volta, nell’arco del campionato, ha buttato al vento vantaggi rassicuranti ottenuti con  un’ottima mole di gioco sviluppata contro qualsiasi avversario. Resta comunque l’importante posizione in classifica che inserisce saldamente i ragazzi di mister Sinanovitch in piena zona play-off.

Nella gara odierna grande prestazione del centravanti Ventimiglia, autore di una tripletta e protagonista di giocate di grande spessore tecnico. Sorprendente la compagine del Real Tufino di mister Pierro, immeritatamente relegata nei bassifondi della classifica. Tante le interessanti individualità come per esempio il fantasista Martino e gli attaccanti Giocoli, Caiazza, Andretti  e lo sgusciante Tourè.

 

LA CRONACA. Parte forte la Polisportiva Scisciano: 6’ di gioco, si sviluppa un’ azione ben costruita. Allocca sfila sulla sinistra, si libera di un avversario entra in area ma il suo micidiale fendente sfiora il palo alla sinistra di De Falco. A vuoto per un soffio anche l’acrobatica deviazione in rete di un reattivo Ventimiglia. Prove tecniche del gol che si concretizza al decimo. Assist illuminante del solito Allocca, straordinaria verticalizzazione di Ventimiglia che come un falco allunga la zampata, penetra in area del Tufuno e con precisione chirurgica piazza la sfera alla sinistra dell’estremo difensore: 1-0. Il Tufino non molla e al 23’ pareggia. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo, dormita generale della retroguardia biancorossa, indisturbato stacca di testa Boccia e gonfia la rete: 1-1. La gara è vibrante, trascorrono tre minuti e i padroni di casa ritornato in vantaggio. Concitata azione in area ospite, l’attaccante Ventimiglia sorprende tutti: controlla e piazza un grande assist per Rapuano che con una spettacolare sforbiciata volante buca la rete: 2-1. Il Real Tufuno prova a rispondere al 40’ con un missile di Andretti di pochissimo alto sulla traversa. Un minuto alla fine del primo tempo la Polisportiva Scisciano realizza il terzo gol con una perla del solito implacabile Ventimiglia. L’azione inizia sulla sinistra, ancora un perfetto assist al centro dell’area di Allocca. Va incontro alla sfera Ventimiglia, l’attaccante estrae dal cilindro delle meraviglie un magico pallonetto al volo che va a morire nell’angolino basso:3-1 e standing ovation!

Il secondo tempo inizia con un Real Tufuno completamente trasformato. Trenta secondi di gioco e gli ospiti subito minacciosi con una progressione di Tourè che solo davanti all’estremo difensore biancorosso spara una fiondata a colpo sicuro. Provvidenziale l’uscita a valanga e la conseguente deviazione in angolo di Ruopolo. Il gol è nell’aria e si concretizza dopo appena un minuto. Perfetto assist dalle retrovie di Tesoro, decisivo l’inserimento dalla fascia opposta del fantasista Martino che con grande freddezza spara una saetta trafiggendo Ruopolo: 3-2. Il match è palpitante, le due compagini si affrontano a viso aperto senza esclusione di colpi. Siamo al 7’, veementi le protesta dei biancorossi per un evidente tocco di mano, in piena area, del centrale Amore. Per il direttore di gara Desiderio di Torre Annunziata tutto regolare. La Polisportiva Scisciano pigia sull’acceleratore e al 9’ realizza il quarto gol. Dalla battuta del sesto calcio d’angolo per i padroni di casa, gran parapiglia in area ospite, ne approfitta ancora una volta Ventimiglia che di rapina spinge la palla in rete: 4-2. Il match sembra oramai segnato a tutto vantaggio degli uomini di Sinanovitch. Trascorrono appena due minuti (dodicesimo) e il Real Tufino accorcia le distanze con Martino che grazie all’ennesimo svarione della difesa biancorossa, trasforma la più facile delle occasioni: 4-3. Il match è frenetico e pieno di sorprese: In appena tredici minuti di gioco le due squadre realizzano tre gol! Al 16’ di gioco è l’attaccante Ventimiglia – oggi migliore in campo – a sfiorare ancora il gol con una frustata da circa 30 metri. Provvidenziale la risposta in tuffo di De Falco che devia in angolo. I padroni di casa spingono senza sosta e al 23’ per un altro tocco di mano in piena area ad opera di Sodano, l’arbitro Desiderio, questa volta decreta la massima punizione. Dagli undici metri il cecchino Rapuano si fa incantare da De Falco che devia in angolo. Il Real Tufino sale di tono, diventa sempre più minaccioso dalle parti di Ruopolo e al 34’ pareggia definitivamente i conti. Malizioso calcio d’angolo battuto da Martino, dopo un pericoloso batti e ribatti, entra di testa Caiazza spingendo la sfera in rete. Quattro a quattro è il risultato finale di una gara vibrante e ricca di colpi di scena.

 

Alla fine del vibrante e spettacolare match tra Polisportiva Scisciano e Real Tufino, arrivano puntuali le dichiarazioni dei due allenatori. “Prendiamo troppo gol – dichiara un amareggiato mister Sinanovitchoggi siamo stati davvero ingenui. Quando hai un vantaggio di due gol, addirittura per due volte – sul tre a uno e sul quattro a due – è chiaro che se non sfrutti tutte le occasioni o se addirittura non sei concentrato, la partita inevitabilmente si riapre. Dobbiamo fare mea culpa, è necessario a questo punto rivedere delle cose per correre immediatamente ai ripari”.

Grande soddisfazione da parte di Andrea Pierro per il punto conquistato. Il mister del Tufino sottolinea la forza e la compattezza della Polisportiva Scisciano. “Dopo un primo tempo negativo, forse dovuto al fatto che non siamo abituati a giocare la domenica mattina, nella ripresa i ragazzi hanno risposto alla grande. La compagine sciscianese ha fatto un’ottima gara, è decisamente una grande squadra che meritatamente sta in zona pay-off. Noi ci stiamo riprendendo, veniamo da tre pareggi consecutivi. Il nostro è un gruppo giovane, di qualità ma che ha ancora bisogno di maturare e crescere. Complimenti a mister Sinanovitch che ha preso un valido gruppo di ragazzi e li fa giocare a calcio, cosa davvero rara in seconda categoria. Alla fine, tutto sommato,  un buonissimo punto conquistato contro una grande squadra”.

 

 

 

Formazioni

(Stadio Comunale Scisciano)

Polisportiva Scisciano: Ruopolo. Mautone. Mennella. Maione. Villano. Brignoli. Ambrosino. Silvestro. Ventimiglia. Rapuano. Allocca.  Allenatore: Alessandro Sinanovitch.

A disposizione: Coppola. Sozzio. Allocca. Tortora. Tufano. Aliperti. Nicoletta.

Real Tufino: De Falco. Boccia. Amore. Sodano. Caliendo. Caiazza. Tesoro. Martino. Giocoli. Andretti. Tourè.   Allenatore: Andrea Pierro.

A disposizione: Allocca M. Allocca B. D’Amato. Ciccarelli.

Arbitro: Daniele Desiderio sezione di Torre Annunziata.

Reti: 10’p.t Ventimiglia (P.S.). 23’p.t. Boccia (R.T.). 26’p.t. Rapuano (P.S.). 41’ p.t. Ventimiglia (P.S.). 1’s.t. Martino (R.T.). 9’s.t. Ventimiglia (P.S.). 11’s.t. Martino (R.T.). 34’ Caiazza (R.T).

Ammoniti: 39’p.t. Andretti (R.T.). 4’ s.t. Martino. 8’ s.t. Giocoli. 19’ s.t. Caliendo. 39’ s.t. Amore (R.T.). 43’ s.t. Silvestro (P.S.).

Sostituzioni: 15’ s.t. esce Ambrosino ed entra Aliperti (P.S.).

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.