Politica

Palamara, Cicchitto:”Nel sistema non solo un’intesa fra le correnti per l’assegnazione dei vari incarichi in magistratura ma anche uno scientifico uso politico della giustizia”

loading...

Roma, 9 Febbraio – “Le vicende riguardanti la dottoressa Clementina Forleo di cui parla Palamara nel suo libro trasferita a Cremona perché intendeva acquisire intercettazioni telefoniche riguardanti D’Alema e Fassino a proposito della scalata Unipol-BNL così come quello che è capitato a De Magistris che ha avuto licenza di uccidere sul piano giudiziari finito a quando non si è avvicinato a Prodi mettono in evidenza che nel sistema non c’era solo una sistematica intesa fra le correnti per l’assegnazione dei vari incarichi nella magistratura ma anche almeno dal ‘92-94 fino al 2013 uno scientifico uso politico della giustizia che scientificamente privilegiava la sinistra sia sul terreno dell’attacco sia sul terreno della difesa”. Lo dichiara l’on. Fabrizio Cicchitto (ReL).

“Per intenderci – prosegue – ci il 92-94 e’ quello di Mani Pulite, il 2013 è l’anno nel quale dopo vicende giudiziarie durate circa 15 anni Berlusconi è stato estromesso dal Senato. Poi successivamente, venute meno le principali guerre di schieramento – quella contro Craxi e quella contro Berlusconi – le carte su questo piano si sono indubbiamente rimescolate anche se qualche cosa di significativo si è ripetuto.

Così a Roma la diversione fatta su Mafia Capitale è servita ottimamente per una autentica deviazione: Buzzi infatti non era per niente un mafioso, ma era uno dei capi delle cooperative rosse e in questa qualità finanziava in primo luogo il PD. Grazie a un abilissimo gioco delle tre tavolette invece a rimanere incastrato è stato Gianni Alemanno”. Conclude Cicchitto.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.